Amarone Lonardi in viaggio per l’Oriente

Da una decina di anni portiamo i nostri vini in Oriente, soprattutto Amarone e Ripasso, non trascurando però di far conoscere il Valpolicella Classico e il Recioto. Siamo almeno un paio di volte all’anno in Cina, dove il vino italiano viene considerato come uno status symbol, emblema del saper vivere con classe e da bere in occasioni speciali. In un mercato vasto come la Cina abbiamo scelto di operare non singolarmente bensì in un consorzio di piccole cantine che rappresentano diverse realtà del panorama vinicolo italiano. Da pochi anni stiamo scoprendo il mercato giapponese e coreano. Si tratta di mondi differenti dal nostro e tra di loro, seppure siano accomunati dal desiderio di conoscere le persone che sono artefici dei vini presentati; per questo partecipiamo in prima persona alle manifestazioni fieristiche che si tengono a Hong Kong o Shanghai e agli eventi b2b che si organizzano in Giappone e Corea.